Investire negli Emirati Arabi

investire emirati arabi

Il crescente sviluppo economico e il sistema fiscale degli Emirati Arabi rappresentano due solidi punti a favore per le PMI che decidano di investirvi. Tra i motivi che spingono sempre più imprese a investire negli Emirati Arabi, una tassazione veramente esigua è sicuramente al primo posto.

A differenza delle principali realtà europee, negli Emirati Arabi si pagano pochissime tasse. E questo nonostante dal 1 gennaio 2018 sia stata introdotta l’IVA su alcuni prodotti e servizi. Il mercato degli Emirati Arabi è in costante espansione e si rivolge a settori come il mercato del lusso. Arredamento, abiti e gioielli della massima qualità, trovano un notevole interesse nel commercio emiratino.

Investire negli Emirati Arabi comporta altri vantaggi da non sottovalutare per le aziende che desiderano di avviarsi verso un processo di internazionalizzazione. Il mercato del lavoro risulta molto funzionale, grazie a una regolamentazione dei rapporti lavorativi assolutamente trasparente. Gli Emirati Arabi dispongono di ottime infrastrutture, che consentono un collegamento ideale per l'export. Anche dal punto di vista burocratico, i paesi emiratini sono molto all'avanguardia.

La gestione e l'emissione delle licenze e delle autorizzazioni, con particolare riferimento a Dubai, risulta molto più efficiente e semplificata. Da non sottovalutare anche l'aspetto turistico degli Emirati Arabi: grazie a un panorama molto variegato, il settore del turismo risulta estremamente avviato. A tal proposito, l'internazionalizzazione di un'azienda italiana che produca autentico Made in Italy, che sia rivolta agli Emirati Arabi, risulta un passaggio chiave per chi aspira al successo finanziario.

Non dimentichiamo poi che Dubai ospiterà l’Expo2020 e già solo questo fatto attirerà i principali player internazionali. Grazie alla bassissima pressione fiscale, un tasso di criminalità molto basso, importanti investimenti in diversi settori di mercato – tra cui, naturalmente – quello immobiliare, e grandi capitali che circolano, gli Emirati Arabi rappresentano senza dubbio un ottimo bacino di investimento. Pur non essendo un territorio “vergine”, gli Emirati Arabi sono comunque un mercato molto appetibile per le aziende italiane, soprattutto laddove i prodotti e i servizi offerti puntano sulla qualità e sull’innovazione. Investire negli Emirati Arabi rappresenta un’allettante opportunità per le aziende italiane e grazie ai professionisti di ECM sarà possibile ricevere un’assistenza professionale precisa e puntuale, volta a far prosperare il vostro business nel Paese.